martedì 5 agosto 2014

Pesto alla genovese

Chi non ama il pesto alla genovese?
Per noi significa una cosa: il pesto della nonna.
Quest'estate però lei è bloccata a letto a causa di una gamba ingessata, e questo vuol dire niente pesto, niente crostata con la marmellata di fichi, niente salsa di pomodoro con un pizzico di peperoncino... Aaaaaaaahhh!!!
Dovevamo rimediare a qualcosa, no?
Perciò stamattina abbiamo preparato giusto un vasetto di pesto, per toglierci lo sfizio! (e per fortuna è buono proprio come quello della nonna!)

Ingredienti per un vasetto:
- 30gr. di basilico
- 150ml di olio extravergine d'oliva
- 1 spicchio d'aglio
- 5 cucchiaini di formaggio pecorino grattugiato
- 20gr. di pinoli

Preparazione:
- Staccate le foglie di basilico dai rametti, lavatele con cura e mettetele nel frullatore.
- Aggiungete l'olio, i pinoli, l'aglio. Iniziate a frullare finché non diventa tutto omogeneo.
- A poco a poco aggiungete il pecorino finché vi piace come gusto. Stesso discorso con l'olio: vi consigliamo di metterlo magari a poco a poco, così da rendere la consistenza e il gusto del pesto di vostro gradimento.
- Frullate ancora e mettete tutto in un barattolino di vetro.

Ed oggi pasta col pesto! ;)


1 commento:

  1. Auguri alla nonna.......e immagino che buoni piatti con questo delizioso pesto!!!

    RispondiElimina