sabato 12 agosto 2017

Insalata di farro

Buongiorno!
Oggi vi facciamo gustare un'altra delizia preparata in questi giorni di caldo: un'insalata fresca di farro, con un condimento ricco e saporito!
In questo periodo abbiamo bisogno di mangiare cose fresche, ma colorate e sempre nuove, giusto per non mangiare sempre la solita insalata triste di lattuga!

Ingredienti (per 3 persone):
- 110 gr di farro
- 60 gr di piselli surgelati
- 3 pomodori (non troppo grandi)
- 3 funghi porcini freschi
- 100 gr di mais
- capperi sotto sale
- olio e sale q.b.

Preparazione:
- In un pentolino fate cuocere con abbondante acqua leggermente salata il farro per 30-35 minuti.
- In un altro pentolino fate scongelare e piselli con un poco d'acqua bollente per 10 minuti circa.
- Nel frattempo tagliate a pezzetti i pomodori e i funghi, sciacquate i capperi per eliminare il sale in eccesso e unite il mais.
- Scolate il farro e i piselli e impiattate insieme agli altri ingredienti, aggiungete un filo d'olio a crudo e servite tiepido.


venerdì 4 agosto 2017

Funghi ripieni all'estone

Il viaggio nei Paesi Baltici ci ha riempito il cuore e gli occhi, ma anche la pancia! Non abbiamo mai mangiato così bene fuori casa, dopo ogni pasto ci dicevamo che ciò che avevamo mangiato l'avremmo dovuto replicare a casa!
Bene, ora abbiamo iniziato! La ricetta è molto semplice, e probabilmente non rispecchia fedelmente ciò che abbiamo mangiato quel giorno in Estonia ( forse pure colpa del fungo che non sapeva di fungo quanto quello raccolto da loro nelle loro meravigliose foreste), ma è sicuramente una buonissima ricetta che ci ricorda quei bellissimi giorni!
In più per fare la serata completa abbiamo anche fatto il loro antipasto, o meglio ciò che portavano ogni volta nell'attesa che arrivassero i piatti: pane di segale con burro e sale (in mancanza del pane di segale estone abbiamo usato pane nero).
NB: la quantità di funghi varia in base alla loro grandezza, noi ne abbiamo considerati 2-3 a testa visto che quelli grandi che si trovano in commercio non sono comunque abbastanza grandi da poterne considerare 1 a testa.

Ingredienti (per 6 persone):
per i funghi
- 15 funghi porcini grandi
- 6 fette di sottilette
- sale e olio q.b.
- 40 gr di pangrattato
- pepe rosa
per l'insalata
- 200 gr di lattuga verde
- 1 carota
- 40 gr di mirtilli neri
- 30 gr di mirtilli rossi essiccati
- 40 gr di more

Preparazione:
- Lavate i funghi, levate il gambo e scavate con un cucchiaino l'interno del fungo.
- In una ciotola tagliate gli scarti di fungo, unite le sottilette, l'olio, il sale e il pangrattato.
- Versate il composto ottenuto nei cappelli di fungo e mettete sopra dei piccoli pezzetti di formaggio.
- Fate cuocere in forno a 200°C per 20 minuti.
- Nel frattempo preparate l'insalata. Lavate e tagliate la lattuga e la carota. Lavate anche la frutta fresca e unitela all'insalata, quindi unite anche i mirtilli essiccati.
- Quando i funghi saranno pronti, impiattate e tritate sopra un po' di pepe rosa, accompagnate con l'insalata e servite.




Insalata fresca di fagiolini

Ritorniamo con tante ricette per l'estate, e non solo dolci! Iniziamo infatti proprio da alcune ricette salate buone per questi caldi giorni di agosto.
Un piatto semplice, fresco e completo, perfetto per fare un pasto completo senza appesantirsi!
Le quantità non le abbiamo scritte perché a noi i fagiolini e le patate erano rimasti dalla sera prima (un'altro tipo di insalata meno ricca di questa), quindi poi regolatevi per le vostre necessità.

Ingredienti:
- fagiolini
- patate
- pomodori
- lattuga
- funghi porcini freschi
- capperi
- origano
- sale, pepe e olio q.b.

Preparazione:
- Pulite i fagiolini dai gambetti alle estremità, fateli bollire in abbondante acqua salata insieme alle patate per circa 30 minuti (regolatevi con la morbidezza delle patate).
 - Fate raffreddare bene le patate, quindi sbucciatele e tagliatele a pezzettini, poi tagliate anche i fagiolini.
- Lavate la lattuga, i pomodori e i funghi e tagliatelo a pezzi.
- Sciacquate i capperi per togliere il sale in eccesso e uniteli al resto dell'insalata.
- Insaporite con origano, sale, pepe e olio a piacere.


lunedì 3 luglio 2017

Le Naturelle

In questo post non c'è nessuna ricetta, ma "solo" un ringraziamento speciale all'azienda produttrice di uova Le Naturelle!
In questi nostri anni di attività casalinga non ci saremmo mai aspettate tanta fiducia da parte di un'azienda importante, l'abbiamo detto miliardi di volte, noi abbiamo iniziato quasi per gioco, e oggi ricevere un pacco omaggio da loro è stato più di un semplice regalo: è stato un atto di fiducia, il segno che qualcosa sta cambiando. Stiamo migliorando molto, ci stiamo impegnando anche sui social e i primi risultati si vedono!
Quando è arrivato il pacco a casa noi eravamo all'estero, nostra madre ci ha mandato un messaggio dicendoci il contenuto del pacco, e per noi è stata davvero una grande sorpresa! Ora siamo tornate dal nostro viaggio e siamo pronte a preparare tantissimi dolci buonissimi!
Quindi grazie, grazie, grazie per la fiducia che ci date! 💓






lunedì 19 giugno 2017

Torta di compleanno al cioccolato

Una torta oltre che bella deve essere buona.
Questo è quello che mi hanno insegnato al corso di pasticceria, e io faccio di tutto per far si che sia sempre così.
Per il compleanno di nostra nonna (vedi settimana di fuoco del post precedente!) volevamo fare un grande bouquet di fiori da poter mangiare, 80 anni si fanno una volta sola e noi li volevamo festeggiare in maniera allegra ed elegante!

I fiori sono tutti in pasta di zucchero, quindi del tutto commestibili, la torta è interamente senza glutine, quindi buona per tutti!

Ingredienti (per uno stampo da 24 cm):
per la torta al cioccolato
- 500 gr di farina senza glutine
- 300 gr di zucchero
- 3 uova
- 1 bustina di lievito
- 100 ml di olio
- 75 gr di cacao
per la crema al pistacchio
- 200 ml di latte
- 2 tuorli 
- 16 gr di amido di mais
- 50 gr di zucchero
- 20 gr di pasta pistacchio
- 140 gr di panna montata

Preparazione:
- Preriscaldate il forno a 180°C, imburrate e infarinate lo stampo.
- In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a farle diventare chiare e spumose.
- Aggiungete l'olio e poi farina, lievito e cacao setacciati. 
- Versate l'impasto nella teglia e fate cuocere per 50 minuti circa.
- Nel frattempo preparate la crema. Mettete il latte sul fuoco, in una ciotola mescolate i tuorli e lo zucchero, poi aggiungete l'amido.
- Unite il latte alle uova, mescolate bene e rimettete sul fuoco, aggiungete la pasta di pistacchio e mescolate bene finché non si addensa la crema.
- Montate la panna e unitela alla crema fredda.
- Farcite la torta con la crema, se ci riuscite tagliate la torta in tre strati e guarnitela con la crema, poi decorate con la pasta di zucchero e i fiori.











sabato 17 giugno 2017

Torta nuziale alle mandorle

Abbiamo avuto due settimane di fuoco, tra eventi in famiglia e impegni lavorativi, non sapevamo più cosa fare prima! Il 6 giugno i nostri genitori hanno fatto ben 25 anni di matrimonio, l'8 giugno Eleonora ha fatto il compleanno, e il 10 giugno nostra nonna ha fatto 80 anni. Per fortuna abbiamo deciso di fare una festa unica, così almeno l'organizzazione è stata un po' più facile
Ma andiamo con ordine.
C'erano da fare almeno due torte, una per l'anniversario e una per i compleanni. Siccome volevamo che quella per i nostri genitori venisse una "signora torta" molto simile ad una torta nuziale, ma non avevamo il tempo di preparare duecento torte per farne una a più piani, abbiamo deciso di comprare un piano in polistirolo (decorato poi con la pasta di zucchero) e fare solo il piano superiore di torta vera.

Solo una piccola considerazione: la torta in realtà è venuta piccolina come altezza, quindi se la volete fare più alta vi consiglio di raddoppiare le dosi.

Ingredienti (per uno stampo da 18 cm):
per la torta alle mandorle
- 70 ml di olio di semi
- 100 gr di zucchero
- 100 gr di farina senza glutine
- 60 gr di farina di mandorle
- 2 uova
- 1/2 bustina di lievito
- 80 ml di latte
per la crema chantilly
- 200 ml di latte
- 2 tuorli
- 50 gr di zucchero
- 16 gr di amido di mais
- 100 gr di panna
- 25 gr di zucchero
per decorare
- 200 gr di fragole
- panna montata
- granella di mandorle

Preparazione:
- Preriscaldate il forno a 180°C, imburrate e infarinate lo stampo.
- In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a renderle chiare e spumose.
- Unite il latte e l'olio, poi la farina e il lievito setacciati, per ultima la farina di mandorle.
- Versate l'impasto nella teglia e fate cuocere per 35 minuti circa.
- Mentre la torta si raffredda preparate la crema. In un pentolino fate scaldare il latte.
- In una ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero, aggiungete l'amido e mescolate bene senza formare grumi.
- aggiungete a poco a poco il latte caldo mescolando bene, quindi rimettete sul fuoco e continuate a mescolare finché non si addensa la crema.
- Fate montare la panna con lo zucchero e aggiungetela alla crema fredda.
- A questo punto tagliate a pezzetti le fragole che serviranno per farcire la torta.
- Tagliate a metà la torta, stendete uno strato generoso di crema, uno strato di fragole e chiudete la torta. Ricopritela con la panna montata e sui bordi decorate con la granella di mandorle.





martedì 23 maggio 2017

Plumcake con marmellata di arancia

Buongiorno!
Chi di voi ama fare colazione con una buona fetta di pane e marmellata? Forse un po' a tutti, ma non sempre la mattina abbiamo il tempo di stare là a spalmare la marmellata sulla fetta di pane, ma noi oggi vi proponiamo un'alternativa altrettanto valida ma più sbrigativa: una torta con la marmellata!
La ricetta è semplicissima, ci vogliono solo 4 ingredienti e non ci sono zuccheri e grassi aggiunti!

NB: se la marmellata che usate dovesse risultare molto densa, potete sempre aggiungere un goccino di latte per ammorbidire l'impasto.

Ingredienti:
- 3 uova
- 200 gr di marmellata alle arance
- 280 gr di farina
- 1 bustina di lievito

Preparazione:
- Preriscaldate il forno a 200°C, imburrate e infarinate uno stampo per plumcake.
- In una ciotola fate montare le uova e aggiungete la marmellata.
- Aggiungete la farina e il lievito setacciati.
- Versate l'impasto nello stampo e cuocete per 35-40 minuti.